Bitcoin Mining Mining Wiki

Quanto costa il mining di un singolo bitcoin? La classifica paese per paese

Il mining di bitcoin è un tema ancora molto caldo nel mondo delle criptovalute. Ultimamente, i miners si sono riversati in Islanda, noto per il suo clima ideale e l’abbondanza di energia idroelettrica. Ma quanto costa l’estrazione di un singolo bitcoin nel nostro paese? e nel resto del mondo? Scopriamolo insieme.

I consumi “mostruosi”di energia del mining

mining ele

Il consumo energetico del mining è destinato a superare il consumo privato, secondo un esperto di energia alla BBC. Secondo l’indice del consumo energetico di Bitcoin, l’utilizzo globale di energia di tutte le miniere bitcoin è già equivalente all’assorbimento di energia della Danimarca, che conta una popolazione di 5,7 milioni di persone. Secondo stime nel futuro ci si avvicinerà al consumo del Bangladesh, un paese di oltre 168 milioni di persone.

Alla ricerca di risparmi sui costi, i miners girano il mondo per trovare l’energia elettrica più economica. I miners svolgono una funzione cruciale all’interno della blockchain, risolvendo problemi complessi per convalidare le transazioni sulla rete. Il protocollo di bitcoin si base su prove di lavoro, il che significa che richiede un dispendio di potenza di calcolo. Il problema maggiore è che sia la potenza che la difficoltà dei problemi aumenta man mano che i miners si avvicinano al numero massimo di bitcoin destinati a esistere, ovvero di 21 milioni. Attualmente esistono circa 16,9 milioni di bitcoin. L’attenzione principale sul bitcoin è avvenuta quando ha toccato il picco di $ 20.000 lo scorso dicembre. Questo ha portato ad un notevole affioramento di miners e di fabbriche dedicate interamente a questa operazione.

Quindi, qual è il paese più economico?

classifica mining paesi

Secondo una ricerca condotta da Elite Fixtures, il costo di estrazione di un bitcoin varia significativamente in tutto il mondo, andando da un minimo di $ 531 a un massimo di ben $ 26.170. Il rapporto ha esaminato i costi per estrarre un singolo bitcoin in 115 paesi diversi. La tabella soprastante mostra il prezzo medio paese per paese. Si è tenuto conto delle tariffe elettriche medie in base ai dati delle amministrazioni locali, delle società di servizi pubblici e delle informazioni giunte dall’International Energy e della US Energy Information Administration.

venezuela mining

Quello che il rapporto ha rilevato è che il Venezuela comanda la classifica del luogo più economico al mondo. Qui l’estrazione di un singolo bitcoin ha un costo di soli $ 531. Gli Stati Uniti si classificano al 41 ° posto, con un costo medio di $ 4.758 per un bitcoin. Il nostro bel paese ha un costo stimato di circa 10.310$, attualmente superiore al valore di mercato. La Corea del Sud, che ha stretti controlli sul capitale all’interno dell’industria dei bitcoin, è in cima alla lista del prezzo più alto. Il rapporto Elite Fixtures si basa sull’utilizzo di modelli specializzati di hardware mining, tra cui AntMiner S7, S9 e Avalon 6.

sharing-caring

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi