Monero Monete News

MoneroV, ecco perchè si tratta di scam

Prima di parlarvi di MoneroV, il il nuovo fork non ufficiale della blockchain di Monero, è necessario che conosciate il concetto di fork, di cui vi abbiamo parlato qui, e cosa si intende per scam-coin. Nel prosieguo dell’articolo do per scontato che conosciate questa terminologia di base.

It’s Moonero

Monero XMR è una criptovaluta focalizzata sulle transazioni anonime che sono possibili grazie all’uso di tecnologie innovative (quali ring signatures e stealth addresses). E’ da diverso tempo nelle prime 20 posizioni del market cap globale ed è stato anche tra le prime 10. Attualmente è in nona posizione.

Il prezzo di XMR ha avuto una crescita importante nelle ultime settimane (circa +30%) questo perchè sta per arrivare MoneroV. Il fork sarà scam?

moneroV

Gli hard fork della famosa criptovaluta Monero riguardano l’intera infrastruttura e richiedono all’utente finale un costante aggiornamento dei wallet manager (quali monero-wallet-cli e monero-wallet-gui). Senza l’aggiornamento i nodes rifiuteranno automaticamente ogni connessione obbligando l’utente ad aggiornare il software managment per i wallets.

MoneroV è di fatto Monero con alcune differenze chiave. Il supply è pari a 256 milioni di XMV, 158 milioni saranno rilasciati durante il fork. Il sito ufficiale dichiara che MoneroV implementerà nuovi protocolli che risolveranno i problemi di scaling di Monero e delle altre criptovalute (quali Bitcoin, ad esempio).

MoneroV viene descritto come una valuta sicura, privata e scalabile. Sul sito si dichiara che i possessori di XMR riceveranno 10 XMV per ogni Monero, il fork si verificherà quando sarà raggiunto il blocco 1529810, attorno al 14 Marzo.

Dov’è la fregatura? MoneroV utilizzerà la stessa blockchain pertanto per accedere ai propri wallet sarà necessario dare le chiavi private dei propri portafogli e creare un nuovo portafoglio attraverso il software “sviluppato” dal team di MoneroV. In pratica vi stanno chiedendo di dar loro il vostro portafogli, il che è chiaramente un grosso campanello d’allarme e c’è un rischio altissimo di venire truffati.

Altri motivi per considerarlo SCAM

 Vediamo altre motivazioni che ci inducono a ritenerlo scam:
  • Data del fork – Ogni 6 mesi gli sviluppatori di Monero operano un hard fork e non viene generata alcuna moneta. Il prossimo aggiornamento, che dovrebbe risolvere diversi problemi, arriverà proprio a Marzo. E’ sospetto che MoneroV sia stato programmato proprio per lo stesso periodo, forse per creare confusione?
  • Non è previsto il supporto da parte di alcun exchange – Nella sezione FAQ di MoneroV non troviamo riferimenti ad alcun supporto da parte degli exchange.
  • Nessun supporto da parte di My Monero – Il web wallet ha dichiarato che non supporteranno alcun fork non ufficiale. MoneroV non verrà nemmmeno preso in considerazione.
  • Premine – Il premining è una tecnica per “autofinanziarsi”, basata sull’aspettare che il prezzo salga e porta alla centralizzazione di una parte delle monete. Con MoneroV oltre il 10% delle monete è preminato ed è in mano agli sviluppatori.
  • Il Team è attualmente anonimo.

Insomma, ci sono tutte le caratteristiche giuste per considerare MoneroV una scam-coin, pertanto il nostro consiglio è quello di starne alla larga e di non consegnare a nessuno le vostre chiavi private.

Per uteriori delucidazini potete unirvi alla community Monero Italia grazie al gruppo Telegram ufficiale.

sharing-caring
 Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.
[VIA] [VIA]

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi