Blockchain News

Filiale di Alibaba sta usando con successo la blockchain per i dati logistici

Dopo l’annuncio di Dubai di voler utilizzare la blockchain in ambito turistico ecco la notizia del gigante dell’ e-commerce cinese Alibaba. Esso ha annunciato che l’introduzione della tecnologia blockchain all’interno di Lynx International, filiale dell’azienda, è stata applicata con successo. È stata utilizzata per il corretto sviluppo delle attività logistiche. Scopriamo insieme i dettagli dell’iniziativa.

Alibaba: la blockchain è rivoluzionaria?

alibaba

 

Tang Ren, direttore tecnico di Lynx, ha dichiarato a Beijing News:

“Sebbene il concetto di blockchain abbia iniziato a emergere solo di recente, ha una vasta gamma di applicazioni. Crediamo fermamente che questa sia una tecnologia basata su Internet, non uno strumento per speculare sulle valute.La tecnologia blockchain differisce dagli altri sistemi digitali per il fatto che non può essere manipolata. Attraverso i dati logistici caricati da aziende, dogane e altre parti, i consumatori possono certificare in modo incrociato le proprie informazioni sull’acquisto di beni.”

La tecnologia blockchain supporterà quindi la conservazione in sicurezza delle informazioni necessarie relative alle attività logistiche, ovvero i dati relativi alla consegna, alla produzione, al metodo di trasporto, all’ispezione e al coinvolgimento di terzi. L’azienda sa bene che una volta che le informazioni sono state registrate, non potrà intervenire per cambiare qualcosa. Ecco perché il sistema blockchain è sicuro e offre numerosi vantaggi.

Alibaba: una nuova criptovaluta?

alibaba ceo

Purtroppo, per ora non ci sono segni di coinvolgimento nel settore delle criptovaluteSecondo l’azienda, non si può affatto parlare del fatto che il gigante Alibaba abbraccerà l’industria delle criptovalute. Inoltre, il fondatore Jack Ma ha riferito nel dicembre 2017 che non è personalmente interessato a detenere monete virtuali.

Alibaba: i benefici per i consumatori

alibaba users

Alibaba tiene sotto controllo altri due giganti online come Taobao e AliExpress. Sembra che con l’introduzione degli algoritmi blockchain, l’azienda si propone di implementare le sue attività logistiche in un modo più efficiente.

“Una combinazione di verifica dei consumatori. Quando le merci vengono spedite dall’estero in Cina, i dati logistici hanno già iniziato a salire sulla catena. Questi dati includono il paese di origine, il paese di partenza, il porto di carico, il modo di trasporto, il porto di entrata, l’ispezione del deposito doganale e il numero di quarantena, il numero di dichiarazione doganale, ecc., Queste informazioni fornite dalle parti diventeranno una combinazione per la verifica dei consumatori. “.

In questo modo, i clienti potranno visualizzare in modo più sicuro, dettagliato e veloce tutte le informazioni necessarie sui prodotti acquistati online. Saranno in grado di controllare la provenienza e l’autenticità degli articoli.

La società non è al suo primo coinvolgimento nella tecnologia blockchain. Tuttavia, è ancora in via di sviluppo e cerca di adattarsi ai nuovi cambiamenti nel mercato. Il loro nuovo progetto incoraggerà sicuramente più clienti a fidarsi ulteriormente dell’azienda.

sharing-caring

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi