Mining

I miners nel 2017 hanno acquistato più di 3 milioni di GPU

776 milioni di $, sarebbe questa la cifra totale spesa dai miners nel solo del 2017 per fare scorta di GPU. Vi abbiamo già parlato della scorte sempre minore di GPU e del loro conseguente aumento esponenziale del prezzo. Nuovi dati confermano che le GPU vendute ai soli miners si attestano sugli oltre 3 milioni.

AMD: la protagonista

GPU amd

Secondo un nuovo rapporto pubblicato da Jon Peddie Research (JPR), AMD sta emergendo come il principale benefattore del boom del mining di criptovalute, primeggiando rispetto ad Nvidia. L’aumento notevole dei prezzi medi delle GPU hanno avuto un impatto notevole sul mercato nel suo complesso e hanno persino scatenato l’ira dei gamers. Al contrario i produttori di GPU hanno visto il valore delle loro azioni salire vertiginosamente.

In un recente articolo vi abbiamo parlato anche delle CPU Ryzen di AMD che potrebbero entrare nel mondo del mining.

La quota di mercato di AMD è aumentata di circa l’8,1%, mentre la quota di Nvidia è diminuita del 6%. La preferenza per AMD su Nvidia potrebbe essere giustificata in parte dal prezzo più basso delle sue GPU e in parte per la maggior efficienza delle schede AMD nel mining delle maggior parte delle criptovalute.

Nvidia: la sua posizione

Nvidia GPU

Il CEO di Nvidia ha recentemente dichiarato che le criptovalute “sono reali e non destinate a soccombere”. Secondo le sue parole la società ha comunque privilegiato i gamers rispetto ai miners nel mezzo della carenza di schede grafiche.

L’anno scorso entrambe le società hanno accolto l’idea di creare GPU dedicate al mining  con costi più contenuti, sebbene il mercato dei giochi sia ancora la loro principale preoccupazione. L’analisi di JTR rileva che i miners possono essere, per ora, un pubblico attraente per i produttori di GPU, il che significa che i prezzi non scenderanno probabilmente nell’immediato.

Come soluzione, il Dr. Peddie suggerisce ai giocatori di usare le loro GPU per effettuare mining quando non le usano per giocare. Questo in teoria li aiuterà nel lungo periodo a ripagarsi parzialmente il costo in più sborsato per l’acquisto a caro prezzo della GPU.

 

sharing-caring

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi

CryptoMinando