News

JP Morgan: “le criptovalute sono in competizione con le banche”

Le banche non sono mai state a favore delle criptovalute, anzi, le vedono come un acerrimo nemico alla loro egemonia nel settore finanziario. Jamie Dimon, amministratore delegato di JP Morgan Chase , è noto per aver definito i Bitcoin una “frode“. In realtà sta emergendo che le banche stanno cercando di adottare la blockchain per coglierne le migliori caratteristiche. Umar Farooq, responsabile delle iniziative blockchain di JP Morgan Chase, ha recentemente sostenuto la diffusione della tecnologia all’interno della banca.

In una lunga relazione JP Morgan ha riconosciuto i vantaggi della tecnologia blockchain e delle criptovalute. La banca ha ammesso che le nuove tecnologie hanno richiesto all’azienda di investire nell’adattare o modificare i propri prodotti per attirare e fidelizzare i clienti.

JP Morgan vede le cripto come un “Fattore di rischio”

bitcoin jp morgan chase

Dopo le ammissioni di Bank of America che ha rilevato il rischio per gli istituti finanziari “in aree che riteniamo speculative o rischiose, come le criptovalute” scrivendo che “l’adozione di massa di nuove tecnologie, da internet alle criptovalute porterà a nuovi metodi di pagamento che potrebbero richiedere un’importante spesa per modificare i nostri prodotti e servizi” oggi dobbiamo riportarvi le dichiarazioni di JP Morgan.

Martedì pomeriggio è stato rilasciato il rapporto annuale di JP Morgan Chase. Dal rapporto è emerso che la banca considera le criptovalute come Bitcoin ed Ethereum importanti “fattori di rischio”.

Le istituzioni finanziarie  corrono il rischio che l’elaborazione dei pagamenti e altri servizi possano essere disturbati da tecnologie, come le criptovalute, che non richiedono intermediazione. La continua o crescente concorrenza può esercitare pressioni al ribasso sui prezzi e sulle commissioni per i prodotti e i servizi di JPMorgan Chase o può causare a JPMorgan Chase la perdita di quote di mercato

ha scritto la banca.

“Le opportunità per le banche di utilizzare tecnologie blockchain per condurre affari potrebbero avere implicazioni di vasta portata per il settore”

Queste le parole degli analisti di JP Morgan in merito alla blockchain e alla sua innovazione.

sharing-caring

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

[VIA]

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi