News Servizi

Amon: la carta di debito per criptovalute con intelligenza artificiale

Vi abbiamo già parlato in passato di carte di debito per utilizzare le vostre criptovalute. Sono ancora relativamente rare e talvolta complesse da utilizzare. Inoltre con così tante criptovalute disponibili e in combinazione con la volatilità del mercato può essere difficile per gli utenti scegliere quale delle criptovalute possedute utilizzare per ottimizzare il guadagno in fase d’acquisto. Amon è una piattaforma finanziaria che cerca di risolvere questo problema. Scopriamo insieme come.

Amon: la carta basata sull’intelligenza artificiale

realtime amon

Rechiamoci sul sito web ufficiale di Amon e diamo un occhiata al loro whitepaper. Notiamo che si definiscono l’unica piattaforma che consente agli utenti di utilizzare le loro criptovalute in quel momento più preziose per gli acquisti in tempo reale. Amon in alternativa offre anche i propri esclusivi token Amon (AMN).

Il whitepaper utilizza lo scenario dell’acquisto di un caffè usando la loro carta come esempio. L’algoritmo di intelligenza artificiale AAIS analizzerà il cryptowallet dell’utente. Dopodichè deciderà la criptovaluta attualmente migliore, tenendo conto di diversi fattori come i dati storici e il profilo di rischio dell’utente. L’algoritmo mostra all’utente la moneta con il valore più alto in quel momento. L’utente potrà quindi decidere di accettare il suggerimento o scegliere un’altra valuta per acquistare il caffè.

Amon: i 3 metodi di acquisto

realtim amon 2

I titolari di carte Amon avranno tre metodi di acquisto tra cui scegliere. Il modo più semplice è programmare il wallet per consentire il pagamento con una singola valuta (ad esempio, qualcuno che è possiede solo bitcoin). Il secondo è selezionare personalmente quale delle proprie valute utilizzare dopo aver strisciato la carta di debito. Il terzo prevede di affidarsi all’esclusivo algoritmo Array Intelligent Aystem (AAIS) di Amon.

Amon: ico e i suoi token

amon token

L’ICO privata inizierà il primo marzo 2018 e avrà una durata di 24 ore. Il valore di 1 AMN sarà pari a $ 0,05. Per partecipare è necessario iscriversi alla whitelist entro il 28 febbraio. Si avrà il 25% di Bonus ed una Crypto Carta Amon Gratuita. La primo ICO pubblica seguirà il 4 marzo, dove il bonus token sarà ridotto al 15% e con un minimo di 100 $ da investire.

amon time

Nel futuro l’azienda pensa di rilasciare il wallet Amon al pubblico nel secondo trimestre 2018. In seguito vogliono ottenere la licenza per l’utilizzo di moneta elettronica, mentre la decentralizzazione wallet è prevista nel terzo trimestre. Il loro obiettivo è di raggiungere una quota di mercato attorno al 5% durante il loro primo anno.

I quattro co-fondatori di Amon provengono dall’Italia e dall’Australia. L’amministratore delegato Daniele Izzo in precedenza ha co-fondato un’altra piattaforma per il mercato legale, AvvocatoFlash. Quest’ultima ha prosperato nel mercato italiano, con oltre 5000 avvocati coinvolti e oltre 20.000 casi legali trattati all’anno.

sharing-caring

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

[VIA]

Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Sono entrato nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali cryptocoin sul mercato. Spero in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi

CryptoMinando