Monete Ripple

Ripple (XRP), la quotazione non decolla: cosa accadrà nei prossimi giorni?

Ripple ha sempre avuto un asso nella manica che le altre criptovalute non hanno. A differenza del Bitcoin e di Ethereum, gode di un forte riconoscimento presso banche ed enti finanziari. La quotazione XRP ha sempre beneficiato degli effetti positivi generati dagli accordi con le banche.

Recentemente vi abbiamo annunciato dell’accordo con UAE ma gli ultimi 3 mesi sono stati importantissimi per Ripple che ha stretto tantissime partnership importanti. Su tutte possiamo citare gli accordi con Moneygram, Western Union, LianLian, Santander UK,  IDT Corporation e Mercury FX . Tutte queste società utilizzato la tecnologia Ripple per i pagamenti. Possiamo affermare che Ripple non si muove al rialzo solo grazie alla speculazione ma anche e soprattutto in virtù di motivi concreti.

ripple

Nonostante ciò e nonostante la risalita del BTC che è tornato attorno agli 11’000$ il valore di XRP stenta a decollare, cerchiamo di capire perchè.

Ripple (XRP): la quotazione non decolla

Il prezzo di Ripple oggi appare stabilizzato appena sopra i 1 dollaro nonostante un ritracciamento rispetto a ieri pari al 7% (circa). Il calo della quotazione XRP oggi è quindi inseribile in un contesto generale di flessione che è quasi normale dopo la tendenza positiva che aveva caratterizzato i giorni scorsi.

Ciò che sorprende è che XRP  criptovaluta potenzialmente più appetibile per la finanza tradizionale non ha avuto alcuna salita a differenza delle altre criptovalute dopo il crollo di fine Gennaio. Se guardiamo i grafici dal 10 Febbraio ad oggi notiamo che il BTC è passato da un valore pari a 8500$ agli 11000$ attuali facendo segnare un +30% mentre il valore di XRP è rimasto sostanzialmente pari a 1$, toccando 1.15$ nei momenti di massima crescita di BTC.

Tutto questo va inserito in un contesto positivo: negli ultimi giorni XRP ha avuto una serie di riconoscimenti anche importanti come già spiegato all’inizio dell’articolo.

Perchè il valore non decolla? Se si va a guardare all’andamento complessivo di tutte le crypto è possibile notare che nell’ultima settimana si è ricostruito il rapporto tra BTC e le altcoin.

Breve analisi

Per i prossimi due giorni la situazione è la seguente:

ripple

Ci sono due possibilità:

  • Il prezzo tocca il supporto a 0.9790$ e parte un rally con target 1.2150$. In seguito è possibile un nuovo test della support-zone come accaduto negli scorsi giorni. Questo è lo scenario che ritengo più probabile.
  • Il prezzo tocca il supporto a 0.9790$ e continua a scendere fino al supporto a 0.65$. Se il supporto a 0,9790$ viene sfondato ma in modo poco significativo non è detto che si scenda fino al supporto a 0.65$ ma la rottura di questo supporto sarebbe comunque negativa, segno di un mercato volatile e forte incertezza.

 

sharing-caring

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi