Bitcoin News

Il presidente della BCE parla (di nuovo) di Bitcoin

Il presidente della BCE Mario Draghi non considera il bitcoin una moneta. Per questo motivo ritiene che non sia  “responsabilità della Banca centrale europea” regolamentarlo.

Le parole di Draghi

mario draghi bce

Un euro oggi, è un euro domani. Il suo valore è stabile. Il valore del Bitcoin oscilla enormemente“. Per questo motivo la Bce non considera la criptovaluta una moneta. Ma anche per una seconda ragione: “L’euro è supportato dalla Banca centrale europea, il dollaro dalla Federal Reserve, le monete sono sostenute dalle banche centrali. Nessuno sostiene il Bitcoin“. L’intervento è di Mario Draghi, che entra nel dibattito sulle criptovalute attraverso Twitter, nell’iniziativa #AskDraghi con la quale la Banca centrale europea ha risposto alle domande degli utenti.

Se sul bitcoin Draghi ha mostrato cautela, si è detto invece “molto interessato” alla tecnologia blockchain, definita promettente, in grado probabilmente di “rafforzare l’economia e creare molti benefici“. Ma la tecnologia blockchain “non è ancora sicura, dunque dobbiamo studiarla“. Tecnologia che sta per essere adottata anche da Microsoft.

Alla luce di queste considerazioni, questa nuova “promettente tecnologia probabilmente sosterrà l’economia e creerà molti benefici” ha concluso il presidente della BCE.

sharing-caring

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Seguo con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrivo anche di Linux su LFFL.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi