Altro Monete

0x: la criptovaluta che accelera le transazioni

0x (ZRX): così come è molto facile pronunciarlo è altrettanto facile spiegare che cos’è e come funziona questa criptovaluta, scopriamola insieme.

 

0x

Cos’è 0x?

Come spiegato sul sito web ufficiale,

“0x è un protocollo aperto e senza alcun tipo di permessi che consente di scambiare token ERC20 sulla blockchain di Ethereum e verrà utilizzato per alimentare lo scambio decentralizzato“.

Quando è stato fondato nell’ottobre 2016, Amir Bandeali e Will Warren hanno scommesso sul futuro dirompente della tecnologia blockchain. Credono in un futuro in cui le risorse, dalle azioni, alle criptovalute, ai metalli preziosi, posso essere scambiate pubblicamente come token sulla blockchain.

Data la versatilità della piattaforma di Ethereum e la portata delle sue applicazioni decentralizzate, credono che la blockchain sia il mezzo ideale per avviare questa rivoluzione nello scambio di risorse.

 

0x

Come funziona?

Per quelli di voi che hanno esperienza con un exchange decentralizzato come Ether Delta, potete già riconoscere che c’è un beneficio nella rapidità degli ordini. Se invece non lo conoscete, ecco una semplice spiegazione: la maggior parte degli exchange decentralizzati funziona tramite “smart contract” basati sulla blockchain di Ethereum. Ciò significa che tutte le funzioni e le transazioni degli ordini avvengono all’interno di questi contratti. Perciò gli utenti hanno sempre il controllo dei loro fondi, anzichè affidarsi a terzi come fanno gli exchange centralizzati (ad es. Binance e Bittrex).

0x

Gli exchange centralizzati sono i più comuni e sono gestiti da una singola entità, mentre quelli decentralizzati sono stati sviluppati per risolvere il problema della vulnerabilità. Gli utenti dei primi devono depositare i loro fondi direttamente sull’exchange, come Coinbase (un modo sempre ritenuto rischioso), mentre gli utenti degli exchange decentralizzati mantengono un certo controllo sul loro capitale.

Se riflettete un attimo, arriverete alla conclusione che quelli decentralizzati sono molto più lenti di quelli centralizzati, ma di gran lunga più sicuri. 0x si pone come concorrente di Loopring o Kyber Network, ma rispetto a quest’ultimo si differenzia perché si appoggia su canali offline per gli scambi.

Fondamentalmente funziona in questo modo: quando vengono scambiate delle valute, ciò avviene offline per evitare il sovraccarico della blockchain e lo spreco di energia. Successivamente poi il sistema torna online per effettuare lo scambio e restituire in cambio la valuta richiesta.

 

0x

0x velocizza il sistema

Poiché gli exchange decentralizzati sono sicuri e migliori, il progetto 0x ha scelto di appoggiare questo tipo di piattaforme. Sono stati scoperti diversi problemi: sono costosi, lenti e pertanto 0x si è posto come obiettivo quello di risolverli, sviluppando un protocollo standard che può essere applicato a tutti gli ordini che vengono ritrasmessi dalla blockchain.

Con 0x, gli ordini ritornano sulla blockchain appena si depositano, invece di tornarvi ad ogni transazione. In questo modo il team è riuscito a velocizzare l’intero processo eliminando alcune delle commissioni di transazione che non erano effettivamente necessarie.

Dove comprarli e come conservarli

La maggior parte dei volumi di trading di 0x proviene da Binance o Poloniex. Sono scambiati rispetto a Bitcoin ed Ethereum ma si possono trovare anche su altri exchange popolari come cui Huobi, OKEx, HitBTC e Liqui. La lista completa la potete trovare qui.

0x è un token ERC20, quindi si possono tranquillamente conservare utilizzando Ledger Nano S, Eidoo o MyEtheretWallet.

sharing-caring

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

Stefano Cavalli

Nato a Parma, classe '92. Laureato in Ingegneria Informatica Elettronica e delle Telecomunicazioni all'Università degli Studi di Parma. Appassionato da anni in tecnologia Blockchain, economia decentralizzata e criptovalute. Esperto in Web-Development & Software-Development.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi