Altro Monete

YOYOW: Cina in pole position nella gestione dei media

Oggi parleremo di una “relativamente” nuova società cinese e del suo token, divenuto popolare negli ultimi tempi e che promette molto bene per il futuro: YOYOW. Vediamo insieme cos’è, su che tecnologia si basa e perché ha degli ottimi potenziali.

yoyow

Cos’è YOYOW?

YOYOW, che significa You Own Your Words (letteralmente “Tu possiedi le tue parole”), è una nuova start-up rivolta ai creatori di contenuti. Questa azienda sa che chiunque crei video, testi, o qualsiasi altra forma di media ha difficoltà a mantenere in vita i propri progetti.

Ciò accade perché devono fare affidamento su forme di monetizzazione molto instabili e complicate come la pubblicità. YOYOW riconosce l’effettiva esistenza di questo problema e intende risolverlo.

L’obiettivo principale dell’azienda è fornire una piattaforma decentralizzata e aperta in cui i creatori di contenuti e gli utenti possano contribuire alla comunità e ricevere dei “premi” in cambio.

Il contenuto verrà valutato secondo gli utenti in modo decentralizzato e ciò consentirà ai migliori “creators” di guadagnare di più per lavoro svolto. Le persone generano sempre contenuti nei social media, ma solamente le aziende ricevono davvero delle ricompense per il traffico.

YOYOW vuole cambiare tutto ciò.

 

yoyow

Come funziona YOYOW?

Questa società utilizza la tecnologia blockchain per creare una piattaforma in cui gli utenti possano essere premiati per i contenuti più popolari. La tecnologia blockchain è essenziale in questo processo a causa della trasparenza che dà alla popolarità del contenuto, invece che utilizzare algoritmi nascosti le cui funzioni non sono sempre visibili all’utente.

Ciò che questa società intende fare è lasciare che gli utenti prendano realmente il controllo dei propri contenuti e ricevano parte del profitto che generano. In questo modo, possono davvero sentirsi come se avessero il controllo sulla piattaforma.

YOYOW intende offrire un ambiente con un sacco di elasticità, convenienza ed efficienza per i suoi utenti. Usando queste modalità, cambierebbe tutto e si realizzerebbe ciò che non sono in grado di fare in molte piattaforme di social media come Facebook e Twitter.

 

yoyow

Caratteristiche principali

Di seguito sono riportate alcune caratteristiche principali del progetto YOYOW:

  • Piattaforma di contenuti basata su Blockchain.
    Tutti i contenuti di testo come articoli o anche URL sono archiviati sulla blockchain di YOYOW, contenuti multimediali come immagini e video saranno archiviati sulla rete IPFS (InterPlanetary File System). L’architettura sottostante utilizzata da YOYOW è Graphene che fornisce una velocità di conferma sulla blockchain fulminea, essenziale per una piattaforma di questo tipo.
  • Conformità dei contenuti.
    Come il sistema utilizzato da “bitshares”, yoyow ha un sistema simile chiamato “Council“. I membri del Consiglio sono eletti dagli stakeholder della piattaforma. Il Consiglio ha anche il diritto di rimuovere il contenuto dalla blockchain se il contenuto viola la legge. Ma il diritto di rimozione può essere utilizzato solo quando viene raggiunta la maggioranza in Consiglio.
  • PoF (Proof of Flow).
    Per quanto riguarda ogni piattaforma di social media e sito Web, il valore generato è sempre legato al traffico del sito web. La piattaforma porta le informazioni necessarie agli utenti, mentre il traffico porta pubblicità e profitti sulla piattaforma. Quindi il flusso di utenti che si genera in base ai contenuti è quello che porta un effettivo valore a chi crea questi contenuti.

 

yoyow

Dove posso comprare i token?

YOYOW è stato listato a inizio dicembre su Bitfinex e il prezzo del token è schizzato alle stelle con un aumento di quasi il 400% in un mese, per poi scendere di nuovo, in questo momento, ai valori di dicembre.

Si può acquistare questa criptovaluta nei principali exchange mostrati qui su CoinMarketCap.

sharing-caring

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

Stefano Cavalli

Nato a Parma, classe '92. Laureato in Ingegneria Informatica Elettronica e delle Telecomunicazioni all'Università degli Studi di Parma. Appassionato da anni in tecnologia Blockchain, economia decentralizzata e criptovalute. Esperto in Web-Development & Software-Development.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi