Monete

Request Network (REQ): la PayPal del futuro su blockchain

PayPal, come sicuramente sapete, è stata la pioniera dei pagamenti online. Cofondata da Elon Musk alla fine degli anni novanta, si è affermata negli ultimi due decenni come il metodo di pagamento più utilizzato per acquisti online, grazie anche ad Ebay. Tuttavia, stanno nascendo criptovalute che mirano a soppiantare Paypal nel mondo dell’ecommerce. Una di queste è sicuramente Request Network (REQ), moneta virtuale nata dall’omonima ICO che nel 2017 ha raccolto ben 100.000 Ethereum come finanziamento iniziale. Lo scopo di Request Network è di creare una rete decentralizzata per le richieste di pagamento, utilizzabile sia dai privati che dalle attività commerciali.

Request Network: come funziona?

I token Request Network (REQ) operano sulla blockchain di Ethereum grazie alla tecnologia degli Smart Contract. Come lascia intuire il nome, REQ permette di richiedere pagamenti tramite blockchain ad altri utenti o clienti di un’attività. Utilizzando questo approccio, è possibile escludere enti di terzi parti, aumentando la sicurezza ed abbassando al minimo le Fee dunque. Quest’ultime infatti, ammonteranno allo 0.1 – 0.005% dell’importo richiesto. Decisamente meno dunque, di alternative come PayPal, che possono arrivare a chiedere anche il 3.5% in certi casi.

Request Network

Ovviamente, essendo su blockchain, le richieste sono tutte salvate su un registro distribuito ed immutabile. Inoltre, Request Network integra anche un sistema di diritto commerciale in grado di funzionare con tutte le legislazioni e tutte le valute monetarie. La tecnologia di Request infine, è stata progettata per eventuali applicazioni anche nell’ambito dell’Internet of Things.

Pagamenti rapidi e semplici da web browser ed app mobile

Uno dei punti di forza di Request Network dovrebbe essere la semplicità di utilizzo. Sarà infatti possibile pagare o richiedere pagamenti usando l’apposito applicativo mobile – ancora in fase di sviluppo – o dal browser del vostro PC. Il tutto con un’interfaccia davvero user-friendly e easy-to-use.

Bigbit

Request Network

I token REQ sono già in circolazione. Sono ben 641 milioni quelli circolanti, per una quantità massima totale di quasi un miliardo di REQ. Il prezzo attuale di 0,44 dollari pone REQ all’ottantacinquesimo posto nella classifica di coinmarketcap, con ben 281 milioni di dollari di capitalizzazione.

Request Network

La roadmap di Request Network è però molto ricca e prevede importanti novità nel corso dell’anno. E’ lecito dunque attendersi una crescita di popolarità e del valore di REQ nei prossimi mesi. Chissà se riuscirà davvero a sostituire PayPal, non ci resta che attendere…

In conclusione, vi lasciamo il link al gruppo Telegram Italiano.

sharing-caring

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.

Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La mia avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org, GizBlog.it, ed ora su CryptoMinando.it. Sono nel mondo delle criptovalute come minatore dal 2013 ed ad oggi seguo gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApps, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things, la mia branca di studio.
Follow Me:

Related Posts

Rispondi